• Sab. Ott 24th, 2020

Sapevi che i PROFUMI si possono CONSERVARE in FRIGO? SCOPRI i SEGRETI per AVERNE CURA

Ott 6, 2020 ,
Sapevi Che I Profumi Si Possono Conservare In Frigo? Scopri I Segreti Per Averne Cura

È risaputo che i profumi, specie se aperti, anche se conservati benissimo, dopo qualche tempo “vanno a male“, ovvero perdono gran parte della loro fragranza, oppure cambiano nell’odore e nel colore. Scopri i segreti per un’ottima conservazione.

RICEVI LE NUOVE NOTIZIE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come NOTIZIE DI OGGI e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME con l’aggiunta della parola NOTIZIE.

Il profumo è come il vino? Si e no

Quante volte è capitato che aprendo un flacone di profumo, la sua fragranza sia poi cambiata in qualcosa di diverso? Ecco qualche utile e pratico consiglio per far durare il vostro profumo preferito il più a lungo e nel modo migliore possibile.

A differenza del vino che con l’andare del tempo può migliorare, difficilmente il profumo “d’annata” è migliore, tuttavia proprio come il vino il profumo teme sia il caldo che la luce: elementi che ne alterano sia il colore che l’aroma. 

È ottimale conservare il profumo in un luogo fresco ed asciutto, al riparo dal calore e dalla luce diretta. Una soluzione potrebbe essere riporlo nella confezione di cartone in cui è stato imballato.

Si può tenere il profumo in bagno?

Il bagno, dove verrebbe spontaneo tenere il flacone di profumo, non è il luogo ideale la sua conservazione, perché il vapore della doccia o vasca da bagno comprometterebbe la fragranza del profumo. 

Meglio la camera da letto

Meglio riporre i vostri profumi preferiti in camera da letto, o se per forza di cose dovete tenerli in bagno, meglio in un armadio o cassettiera, ben al riparo dall’umidità. 

Altro accorgimento da avere è tenere il tappo del flacone ben chiuso, per evitare che la fuoriuscita di alcol cambi il bilanciamento dei componenti del profumo.

Conservare il profumo in frigorifero

È un ottimo modo per conservare i profumi al riparo dalla luce solare e ad una temperatura costante. Il segreto? La temperatura deve essere fresca e mai fredda. Certo, bisogna essere dei veri appassionati e possedere diverse fragranze per giustificare una conservazione in frigorifero.

Il freddo rallenta i processi ossidativi della fragranza, ma ha senso solo se si pensa di non terminarlo entro tre o quattro anni.

In genere profumi, creme e trucchi possono essere conservati in frigorifero. 

Lo spruzzo del profumo oltre a mantenere la sua fragranza intatta, lascia una piacevole sensazione di freschezza sulla pelle. Ci sono dei frigoriferi appositi, detti frigoriferi cosmetici, che si possono utilizzare solo per tenere “al fresco” profumi e prodotti per il make-up. Si ti incuriosisce da uno sguardo al frigorifero cosmetico su Amazon.

E tu come li conservi i tuoi profumi? Seguivi già le nostre indicazioni oppure hai qualche altro consiglio? Se ti va scrivicelo nei commenti.