• Sab. Ott 24th, 2020

FRUTTA e VERDURA di SETTEMBRE | mangiare prodotti di stagione

Set 1, 2020 , ,
frutta e verdura di stagione

L’estate sta volgendo al termine, ma i prodotti dell’orto sono ancora molti e soprattutto ricchi di preziosi nutrienti, alleati della nostra salute.

In ogni periodo dell’anno è preferibile acquistare sempre prodotti di stagione, quindi, anche se non hai un orto a disposizione, recati dal tuo fruttivendolo di fiducia e compra solo ortaggi e frutta freschi e del periodo. Ne guadagnerà la tua salute ed il tuo portafoglio.

Settembre è il mese dell’uva e dei fichi, questi ultimi ricchi di enzimi digestivi che migliorano l’assimilazione dei cibi. I fichi hanno anche proprietà lassative, stimolano quindi la motilità intestinale.

L’uva è un alimento ricco di polifenoli, che proteggono le nostre cellule dai danni causati dai radicali liberi. Possiede inoltre Sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio, manganese, magnesio, iodio, silicio, cloro, arsenico), vitamine A, C e B, tannini (nella buccia). Varietà, zona di produzione e condizioni climatiche incidono su composizione e gusto. L’uva è molto zuccherina, ha un basso indice di sazietà e un notevole apporto calorico. E’ consigliabile quindi consumarla con moderazione soprattutto per chi soffre di diabete e obesità.

Altra deliziosa frutta del mese di settembre:

  • Mele
  • Pere
  • Pesche
  • Prugne
  • Susine
  • Frutti di bosco
  • More

Tra gli ortaggi del mese troviamo ancora quelli estivi come:

  • Zucche
  • Zucchine
  • Peperoni
  • Pomodori
  • Melanzane
  • Carote

Le carote sono preziose per la nostra salute grazie al loro contenuto di betacarotene (precursore della vitamina A) e di altri carotenoidi. Si caratterizzano per le loro proprietà anticancro, antiossidanti, e immunostimolanti. Hanno un basso contenuto calorico e si prestano facilmente a tantissimi piatti. Perfette come “spezza fame”, sono facilmente digeribili. È bene alternare il consumo di carote crude e cotte: la vitamina C è più sensibile al calore, mentre la vitamina A viene assimilata meglio dopo una leggera cottura. Inoltre essendo una vitamina liposolubile (si scioglie nei grassi), verrà assorbita meglio dal nostro organismo se accompagnata da un grasso buono, come ad esempio l’olio extravergine d’oliva.

Frutta e verdura di stagione per preparare piatti

Si iniziano a trovare già i primi ortaggi autunnali come finocchi, sedano, rapa e porri. Arrivano anche i cavoli autunnali:

  • Verza
  • Cappuccio
  • Cavolini di Bruxelles
  • Cavolfiore

Non dimentichiamo i legumi presenti in questo mese:

  • Fagioli
  • Fagiolini
  • Piselli
  • Fave

fagioli appartengono alla famiglia delle leguminose. Esistono numerose varietà: fagioli neri, rossi e bianchi, ricchissimi di fibra. Sia secchi che freschi sono i protagonisti di numerose ricette. I fagioli contengono sali minerali come potassio, ferro, calcio, zinco, fosforo e vitamine A, B, C, ed E. Come tutti i legumi, sono ricchi di lecitina, un fosfolipide che favorisce l’emulsione dei grassi, evitandone l’accumulo nel sangue e riducendo di conseguenza il livello di colesterolo.